Le metodologie di customer profiling consentono di approfondire uno degli aspetti più importanti del marketing: definire il cliente ideale in cinque step di ricerca.

#1 Descrivere i clienti

Consente di definire il cliente ideale ed i cluster omogenei di clienti in base ai seguenti criteri:

  • Demografia – la loro età, sesso, reddito, etc.
  • Psicografia – il loro tipo di personalità, preferenze, ecc
  • Comportamento – le loro simpatie e antipatie, sport, hobby, ecc

#2 Individuare i clienti

Consente di trovare i luoghi dai quali i clienti sono attratti, luoghi fisici o uno spazi virtuali dove si riuniscono.

  • Dove si incontrano?
  • Che cosa leggono? Sia online che offline?
  • Che cosa cercano?

#3 Capire il loro processo d’acquisto

Consente di definire il sistema delle esigenze e dei vantaggi che portano i clienti ad acquistare il prodotto o servizio analizzato.

  • Dove iniziano le loro ricerche?
  • Qual è il loro problema o necessità?
  • Quali sono i vantaggi che cercano e come trovano una soluzione?

#4 Connettersi con i clienti

Consente di raggiungere i clienti ideali, ottenere informazioni aggiuntive su ciò che li ha spinti a scegliere un determinato prodotto rispetto ad altri.

  • Perché ha originariamente acquistato dalla nostra azienda?
  • Perché continua a comprare dalla nostra azienda?
  • Cosa facciamo che gli altri non fanno?

#5 Profilare il cliente (Personas)

Consente di creare profili che descrivono segmenti specifici di clienti attuali o potenziali. Crea profili tangibili, in modo che si possa immaginare questa persona e cosa dovrebbe motivarla a sceglierci.

  • Descrizione dei clienti in profili scritti, chiamati “personas”
  • Creazione di personaggi specifici per ogni gruppo di clienti identificabile
  • Inclusione di immagini di clienti ideali, reali o ipotetici

This page is also available in: Inglese