Call us +39 (081) 580.22.66

Definizione e significato di Differenziale semantico, dal Glossario delle Ricerche di Mercato di Focus Marketing.Voce di glossario: Differenziale semantico. E’ una delle tecniche più comuni di graduazione usata nella Ricerca di marketing e sviluppata da Osgood nel 1957. Consiste nel presentare all’intervistato una “scala bipolare”, gli estremi della quale sono costituiti da una coppia di aggettivi aventi opposto significato e riferiti al concetto o carattere oggetto dell’indagine. La scala è normalmente costituita da cinque o sette elementi il cui punto centrale equivale a zero.

Estratto da Wikipedia

Il differenziale semantico è una tecnica di valutazione psicologica, ideata da Osgood, Suci e Tannenbaum nel 1957, per operazionalizzare la misura del “significato implicito” dei termini linguistici. Mentre la semantica denotativa di un termine può essere sempre chiara e condivisa tra diversi attori comunicativi, la connotazione è in genere più difficile da riconoscere, è variabile in base ai contesti ed è spesso molto soggettiva. Lo strumento tradizionale del questionario non è in grado di discriminare tra le diverse dimensioni connotative dei termini utilizzati, e quindi ai ricercatori (in particolare, in quelli attivi nell’ambito della psicologia sociale) si imponeva la necessità di sviluppare tecniche di indagine che permettessero queste valutazioni. Definito l’elemento o gli elementi rispetto a cui si vuole studiare l’atteggiamento personale dei soggetti (ad esempio, l’atteggiamento verso gli immigrati, o verso un partito politico), si sottopone agli stessi un foglio comprendente una serie di scale di “prossimità semantica” tra due poli. I soggetti devono indicare, su una scala graduata solitamente a 7 posizioni (simili, ma concettualmente diverse dalle Scale Likert), “a quale dei due poli” si avvicina di più – secondo loro – l’oggetto d’indagine. La misurazione avviene lungo la gradazione discreta tra le coppie bipolari di aggettivi contrapposti, ed i risultati del campione vengono poi aggregati per gli studi statistici relativi.” Differenziale semantico. (13 febbraio 2012). Wikipedia, L’enciclopedia libera. Continua a leggere su Wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *